#10 – Illusione del controllo e overconfidence

Le persone sono spesso vittime dell’overconfidence.
E cioè di quella tendenza ad avere fiducia spropositata nelle proprie capacità e intuizioni.
Certo, avere un po’ di fiducia nella vita non ha mai fatto male. È con essa che una brutta giornata di lavoro può tendere al meglio e che persino un brutto momento personale trovi risoluzione.
Ma l’overconfidence abbaglia le persone e le convince (anzi, ci convince!) di essere migliori di quanto siano davvero.
Essere sicuri e avere molta fiducia in sé stessi è sicuramente un vantaggio, ma negli investimenti potrebbe diventare molto pericoloso.
È un rischio corso da molti. Alcuni imprenditori di successo, per esempio, che sono partiti da zero e hanno sudato e lottato per costruire tutto quello che hanno, pensano spesso:
“Ho passato una fase tremenda. Ho dovuto lottare per ottenere quello che ho… Posso far tutto!”
Ma non è così semplice. Aver avuto la capacità di costruire un’azienda di successo non significa necessariamente aver la capacità di gestire correttamente i propri investimenti finanziari.
Siamo in un altro campo.
Le regole del gioco sono molto diverse e l’errore (potenzialmente fatale) si nasconde sempre dietro l’angolo.
Proprio per questo, voglio approfondire questo discorso con te nella puntata numero #10 del podcast #Birdie.
Questa volta, ho affrontato il tema dell’overconfidence e dell’illusione del controllo con Giorgio Merletti: un grande campione che ha molto da dirti.

Le 10 domande da fare (ma che nessuno fa) a un consulente finanziario

Compila il form e ricevi il tuo file