Fare un birdie è il sogno proibito di moltissimi golfisti.
Ma è anche il sogno proibito di tutti quegli imprenditori
che vorrebbero avere successo nel loro modo di investire i loro soldi.

Come fare birdie anche con i tuoi soldi? Quali strategie è opportuno adottare per poter vincere l’inner game in tema di investimenti? Vuoi sapere come?

Vuoi sapere come?

La spedizione del libro avverrà entro tre settimane all’indirizzo indicato nell’ordine.

  • Come scegliere un consulente finanziario che ti possa affiancare negli investimenti
  • Come porsi degli obiettivi finanziari e di vita efficaci e raggiungerli
  • Come affrontare i rischi consapevolmente
  • Come evitare di perdere la bussola

Caro golfista, caro imprenditore,

quante volte ti sei trovato ad affrontare una giornata difficile.

Meteo avverso, problemi con lo swing, la palla che non ne vuole sapere di andare in buca. Quanto avresti dato, in quel momento, per avere qualcuno che ti potesse calmare, dare consigli sulle traiettorie, sui ferri da utilizzare, fornirti il supporto per poter girare al meglio quella che, ormai, stava rivelandosi una gara da dimenticare.

Ho voluto riportarti uno dei racconti più frequenti che i miei clienti golfisti mi fanno in merito allo straordinario gioco del golf: un vero “inner game”. Un gioco dove il principale avversario è il giocatore stesso.

Esattamente come investire il proprio denaro: un altro vero “inner game”.

Dopo tanti anni di professione come consulente finanziaria sono arrivata alla conclusione che, quando un cliente mi affida il suo patrimonio, comincia a giocare un “inner game” dove il mio ruolo è proprio quello di aiutarlo a vincere con sé stesso e a fare il meglio che può con le condizioni “meteo”, rappresentate dai mercati, che in quel momento possono favorire o sfavorire il raggiungimento dei propri obiettivi.

Ecco perché il mio ruolo assomiglia in tutto e per tutto a quello di un caddy: un caddy finanziario.

Sei un essere umano e interpreti vari ruoli. Sei un imprenditore o un libero professionista e ciò che domina nelle tue giornate è la mancanza di tempo. Dedichi tutte le energie a tua disposizione al lavoro e ad altri impegni importanti a cui non puoi rinunciare.

E sei un golfista. Quindi conosci perfettamente cosa voglia dire affrontare i propri limiti.

Nel lavoro, come sul green,cerchi di continuo la strategia migliore e il percorso giusto per avvicinarti alla realizzazione dei tuoi obiettivi: non importa se si tratti di portare la tua azienda a nuovi livelli di eccellenza o di portare il tuo gioco a migliorare in termini di handicap.

In ambedue le situazioni, la sfida è contro te stesso, tenendo conto delle tante variabili esterne alla tua area di controllo.

Sfide di breve periodo, di lungo periodo. 

Voglio essere sincera con te: come consulente finanziaria sono consapevole della difficoltà dell’avere a che fare con la materia che tratto. È difficile soprattutto per chi, come te, fa tutt’altro nella vita.

Per questo, sono consapevole anche che uno dei maggiori problemi con cui ti confronti è la confusione: troppe informazioni, molte in aperta contraddizione e difficoltà nello scegliere fonti affidabili.

Perché la materia finanziaria è complessa ma le informazioni con cui entri in contatto la fanno troppo facile.

Proprio come accade quando devi affrontare un campo difficile e provi ad abbozzare una strategia: ti rivolgi al compagno di gioco, guardi cosa fanno gli altri, invochi l’aiuto dal cielo 😉, tutto ti sembra fattibile, affrontabile.

Salvo poi, dopo una gara non andata particolarmente bene, chiederti: “Ah, se non avessi fatto di testa mia!”. Oppure: “Se solo avessi fatto a meno di prestare ascolto a quello lì!”. 

Oppure:
“Avessi avuto con me un caddy!!!”

Entrare in contatto con una mole di informazioni difficile da gestire può diventare estremamente rischioso. Non sai di chi fidarti, non sai che cosa fare, non sai nemmeno che cosa pensare. E tutto diventa un circolo vizioso di tentativi ed errori: il tuo conoscente che sembra saperne sempre una più del diavolo, Google che esplode di notizie e tutto il resto.

Ma parlare di finanza è responsabilità di chi vive questo settore ogni giorno e sa che cosa può davvero offrire alle persone che raggiunge: esperienza, competenza, empatia e capacità di analisi e confronto.

Il contesto in cui viviamo è sempre più confusionario. Ormai tutti sembrano saper tutto e tutti parlano di tutto. I guru online si moltiplicano a vista d’occhio, l’esplosione digitale ha consentito l’accesso indiscriminato alla rete e chiunque riesce a cercare l’informazione che gli serve, nel modo che preferisce. Online si generano conversazioni di ogni tipo e molte di queste influenzano gli utenti, generando dubbi sulle scelte già fatte e persino sulle future decisioni da prendere.

 

Se a questo mix esplosivo aggiungiamo l’emotività, la sensibilità e la paura di commettere un errore, molto di quello con cui entriamo in contatto potrebbe davvero compromettere la nostra posizione.

Pensa a che cosa porta, tutto questo, in ambito finanziario.

Che cosa vuol dire avere a che fare con un contesto simile quando le decisioni da prendere riguardano il nostro avvenire economico e la costruzione della vita che vogliamo?

Grazie al mio lavoro – e al confronto attivo e diretto con i miei clienti – ho potuto ascoltare storie di successo e di insuccesso. Mi sono confrontata con errori, momenti di trionfo e voglia di risalire la china. Grazie ai miei clienti ho scoperto che, attraverso la relazione giusta e con la costruzione di una vera e propria partnership, niente è impossibile: tutto ciò che serve è motivazione, impegno, pazienza e lungimiranza. Perché quando nell’equazione della nostra vita entrano in ballo le variabili “soldi”, “futuro” e “rischio” diventa tutto estremamente più difficile.

Perché, dunque, non affidarsi a qualcuno che possa aiutarci con metodo?

Perché non dovresti farlo anche tu, adesso?

È per questo che negli ultimi due anni ho deciso di avviare il progetto “Birdie”, dal quale è nato anche il libro che ora ti sto presentando.

Perché se le informazioni giuste non riescono ad arrivare alla tua attenzione allora è bene assumere un atteggiamento proattivo che ti spinga ad essere artefice diretto della tua presa di coscienza

Scrivere un libro è sempre un atto molto importante. Vuol dire raccogliere idee e informazioni, procedure e strategie, metodi e prospettive per mettere tutto al servizio del lettore finale. Ma non è semplice come sembra. Vuol dire immedesimarsi con il vissuto di chi legge, entrare in profonda empatia con lui, anticiparne le esigenze e comprendere fino in fondo tutti i problemi che ha vissuto, vive o ha paura di incontrare in futuro.

Puoi scoprire che questo libro parla anche un po’ di te, basta volerlo.

La spedizione del libro avverrà entro tre settimane all’indirizzo indicato nell’ordine.

 

La vita è una lunga scalata verso l’eccellenza. Si può eccellere in campo finanziario esattamente come un campione fa in ambito sportivo. Per questo, ho trasferito in Birdie una metafora che trovo molto, molto utile. 

Clienti come te vivono la grande passione del golf. 

In questo gioco straordinario, la figura del caddy è determinante nel supportare e coadiuvare il giocatore nel ricercare la migliore prestazione, nel cercare di essere migliore rispetto alla gara precedente.

Ecco perché i miei tanti clienti che giocano a golf mi hanno ispirato il concetto del “Caddy Finanziario“, l’unico interlocutore possibile per chi vuole prendere decisioni finanziarie sagge, senza lasciarsi confondere o fuorviare da informazioni sbagliate, false percezioni, stereotipi e pregiudizi.

Il Caddy Finanziario non è altro che il consulente finanziario. Un professionista che – esattamente come il Caddy per il golfista – si rende necessario lungo il cammino della consapevolezza: il cliente ha bisogno del partner giusto, in ogni fase della sua vita. 

Il libro esplora le dinamiche finanziarie adottando due schemi narrativi diversi: da un lato, la parte tecnica; dall’altro, il resoconto di professionisti del mondo del golf (caddy, maestri, golfisti, giornalisti, arbitri, preparatori atletici e mentali..) che – grazie alle loro argomentazioni – creano un ponte perfetto tra le dinamiche dello sport e quelle della finanza. Con Birdie avrai l’occasione di immergerti in una lettura stimolante, ricca di contenuti e argomentazioni utili. Potrai affrontare la finanza da un punto di vista diverso, con consapevolezza e dovizia di particolari e dettagli.

La spedizione del libro avverrà entro tre settimane all’indirizzo indicato nell’ordine.

 

In “Birdie” troverai una guida pratica fatta di spunti, consigli, supporti e piani d’azione per ottenere risultati finanziari – e persino sportivi! – eccellenti. L’eccellenza, nello sport come nella finanza, non è riconducibile esclusivamente al risultato finale: la vittoria. È frutto di una serie di elementi: costanza, pazienza, lungimiranza, atteggiamento e motivazione.

Un corollario di attitudini che scoprirai attraverso i capitoli che compongono il libro:

1.    Scegliere il consulente – Con la partecipazione di Pietro Gobino;

2.    Agire! L’importante è cominciare – Con la partecipazione di Isabella Calogero;

3.    Consapevolezza. Da dove devi parti e dove vuoi arrivare – Con la partecipazione di Tommaso Perrino;

4.    Obiettivi. Porsi obiettivi SMART – Con la partecipazione di Sergio Bertaina;

5.    Accettare il cambiamento. Il mistero dei tassi a zero – Con la partecipazione di Gaia Zonchello;

6.    Rischiare consapevolmente – Con la partecipazione di Marco Cogliati;

7.    Non avere fretta – Con la partecipazione di Sergio Manenti;

8.    Il tuo peggior nemico sei tu – Con la partecipazione di Akim Hassan;

9.    Profezie autoavveranti – Con la partecipazione di Nicola Pomponi;

10. Illusione del controllo e overconfidence – Con la partecipazione di Giorgio Merletti;

11. Ancoraggio – Con la partecipazione di Flavio Siccardi;

12. Familiarità e ricerca di conferme – Con la partecipazione di Matteo Delpodio;

13. Evitare di “perdere la bussola” – Con la partecipazione di Stefania Croce;

14. Concedersi la possibilità di sbagliare – Con la partecipazione di Silvio Grappasonni;

15. (Non) cercare la “dritta” – Con la partecipazione di Giovanni Magni;

16. Eliminare le interferenze – Con la partecipazione di Matteo Manassero;

17. I costi – Con la partecipazione di Franco Piras;

18. Abbattere le barriere mentali – Con la partecipazione di Roberta Galligani.

Ho pensato questo libro per gli imprenditori golfisti ma anche per tutti quegli investitori che hanno capito che per affrontare l’”inner game” della vita, è necessario avere a fianco una guida che possa aiutarli a vincere questo gioco.

Stai pensando che non ami particolarmente il golf?

Sai qualcosa di questo sport ma non lo hai mai praticato?

La spedizione del libro avverrà entro tre settimane all’indirizzo indicato nell’ordine.

Poco importa: la mia metafora sportiva serve per renderti partecipe di un viaggio di valore che ha molto da offrirti. Non solo finanza consapevole ma anche presa di coscienza e sviluppo di atteggiamenti – tipici del mondo sportivo, in generale – che ti saranno utili nella pianificazione della tua vita, dal punto di vista economico e no. 

18 capitoli, 18 esperti di golf e 18 segreti per chi vuole assumere l’atteggiamento giusto e iniziare ad approcciarsi alla sua vita finanziaria con metodo, rigore e… agonismo!

Birdie è un progetto pensato per te, per le tue esigenze e per rispondere ai tuoi problemi reali. 

Vieni a leggere Birdie e inizia anche tu un percorso che ti porti alla ricerca di un Caddy Finanziario di cui fidarti e al quale affidarti in ogni fase della tua vita.

Birdie è nato per rispondere a un’esigenza importantissima: rendere sempre più consapevoli le persone e avvicinarle con criterio e metodo alla dimensione finanziaria. In più, credo che la figura del “caddy finanziario” – del consulente finanziario! – sia l’unica in grado di guidarti lungo un cammino fatto di scelte ponderate, nel rispetto di quello stato di armonia che vuoi conferire alla tua vita. 

Gli sportivi studiano, si allenano e sviluppano un certo atteggiamento mentale ed emotivo per avvicinarsi al raggiungimento del loro obiettivo finale.

Anche un consumatore, risparmiatore, investitore dovrebbe fare lo stesso. 

Ricorda: il tuo obiettivo finale vale più di tutto il resto.

La spedizione del libro avverrà entro tre settimane all’indirizzo indicato nell’ordine.

Le 10 domande da fare (ma che nessuno fa) a un consulente finanziario

Compila il form e ricevi il tuo file